Il PROGETTO IN 1.51 MINUTI 
 
 

 

 
 

Sarà a Roma il 18 maggio 2017 l’evento di presentazione del Primo Censimento sui migliori progetti realizzati negli ultimi tre anni dei gestori dei servizi pubblici.

Acqua, energia, gas, rifiuti in tutte le loro declinazioni sono alcuni dei settori attraverso i quali si misura la qualità della vita nelle nostre città.

Il miglioramento dei servizi ai cittadini e la tutela dell’ambiente sono alcuni dei parametri attraverso i quali si declina la capacità progettuale delle imprese e la visione delle amministrazioni e delle istituzioni locali.

Il Primo Censimento Utili all’Italia ha permesso di raccogliere  274 storie di investimenti
e risultati grazie alle 134 aziende che hanno partecipato alla rilevazione.
Responsabilità sociale/ambientale (90 storie) ed innovazione (83) sono le aree di maggior impegno dei servizi pubblici, con risultati che stanno cambiando il volto ai nostri centri urbani.
 

Nel corso dell’evento verranno distribuiti i volumi che contengono le schede dettagliate di ciascun progetto.
Quattro volumi dedicati alle aree di classificazione:

Responsabilità sociale e Ambientale
Innovazione tecnologia
Efficienza Energetica
Produttività Aziendale e Gestione Risorse Umane

Obiettivi del censimento

Realizzare documenti che saranno alla base di iniziative di comunicazione e di informazione verso le istituzioni, verso i media e gli altri stakeholder.

Avere una base dati da interrogare su temi specifici per estrarre piccoli report monografici.

Valutare le linee di sviluppo dei servizi pubblici nel Paese.

Accompagnare con una campagna di comunicazione i casi di eccellenza in Italia. 

Il censimento non è una classifica, ma un progetto a lungo termine che consentirà periodicamente di fare il punto sul nostro settore.

REGISTRATI FIN DA ORA SU:http://eventi.utilitalia.it/iscrizione_utiliallitalia.asp

Per informazioni:

Servizio Relazioni Esterne: tel. 0694528280

 
 

I risultati